Stanchi, insonni e con quale chilo in più? Colpa della luna piena

Prodotti biologici Stanchi, nervosi, depressi e con quale chilo in più? Colpa della luna piena. Eh sì, possiamo parlare di ritmo circalunare senza essere accusati di credere a leggende popolari. Gli esperti hanno individuato una correlazione tra le fasi lunari e qualità\quantità del sonno. Quando la luna è piena dormiamo di meno e facciamo fatica ad addormentarci. E’ già nota da tempo l’influenza della luna sulle maree, sul momento del parto e sull’agricoltura; oggi la scienza ne ha indagato gli effetti sul sonno. prodotti-biologici-insonnia-colpa-luna-pienaUn gruppo di ricercatori dello Psychiatric Hospital dell’Università di Basilea, del Swiss Federal Institute of Technology di Losanna e del Centre for Sleep Medicine di Zollikon in Svizzera, coordinato da Christian Cajochen, ha infatti dimostrato che nelle notti di luna piena si dorme peggio. I risultati dello studio in questione sono stati pubblicati tra le pagine della rivista scientifica: Current Biology.

Le osservazioni sono state condotte su di un gruppo formato da 33 volontari. Gli scienziati hanno monitorato l’attività del cervello durante il sonno, nel corso della fase Non REM (fase di sonno profondo) e hanno preso in considerazione la secrezione di ormoni come la melatonina, prodotto dalla ghiandola pineale alla base del cervello che regola i ritmi di sonno e veglia, ed il prodotti-biologici-insonnia-colpa-lunapienacortisolo, ormone rilasciato dalle ghiandole surrenali i cui livelli sono più alti al mattino. La ricerca dimostra che durante le notti di luna piena e i quattro giorni che la precedono e la seguono, la qualità e la durata del sonno sono inferiori agli altri periodi del mese e i livelli di melatonina sono più bassi. Le persone impiegavano cinque minuti in più ad addormentarsi e dormivano venti minuti in meno, mentre l’attività del cervello correlata alla fase del sonno profondo si riduce del 30%. I volontari, inoltre, hanno riportato in un questionario che durante le fasi di luna piena si sentivano più stanchi. Si tratta del primo studio sull’influenza delle fasi lunari sul sonno, in particolare della luna piena, che si basa su parametri oggettivi come l’elettroencefalografia e lo studio dei livelli ormonali. In precedenza la teoria era stata confermata su alcune specie marine.  La qualità del sonno, determinata in modo soggettivo, dei volontari diminuiva nella fase di luna piena, così come i livelli di melatonina prodotti dall’organismo. Non è solo una tradizione popolare quindi,  ma il corpo umano risponde ai ritmi della natura e disturbarne il ciclo può portare a scompensi come insonnia, obesità e depressione.

Salva

Salva

Salva