Ricette: primi e secondi sani, buoni ed appetitosi anche per i più piccoli!

Prodotti biologici– Preparare cose diverse e gustose tutti i giorni, per se stessi, per la propria famiglia  non è facile anzi a volte diventa un tormento quando i propri figli non hanno intenzione di mangiare verdura. La prima regola per abituare i bambini a mangiare correttamente è che i genitori per primi seguano un’alimentazione corretta Ecco, allora, alcune ricette per preparare dei primi e dei secondi sani buoni ed appetitosi anche per i più piccoli.

TERRINA DI CECI E CICORIA
Ingredientiprodotti-biologici-terrina-ceci-cicoria
500gr di cicoria
120gr di ceci messi a bagno per una notte
4 acciughe sott’olio (facoltative)
1 foglia di alloro
1 spicchi di aglio in camicia
Olio extravergine di oliva
Sale e peperoncino

Procedimento:
Mettete a bagno i ceci per una notte con la foglia di alloro e lo spicchio di aglio schiacciato ma lasciato in camicia. La mattina seguente, mettete da parte l’alloro e l’aglio, gettate l’acqua di ammollo e sciacquate i legumi. Metteteli in una pentola a pressione con l’alloro e l’aglio di ammollo, aggiungetegli mezzo litro di acqua e fate cuocere per circa un’ora. A cottura ultimata, salate lasciando cuocere ancora per qualche minuto.
Nel frattempo lavate la cicoria e scottatela in acqua bollente salata, per circa 5 minuti. Scolatela e tagliatela grossolanamente. Unite la cicoria ai ceci e aggiustate di sale se necessario. In una padella, fate scaldare 4 cucchiai di olio extravergine di oliva e fate rosolare lo spicchio di aglio schiacciato e lasciato in camicia. Unite le acciughe e fate rosolare per qualche minuto. Impiattare in una terrina i ceci con la catalogna e condire con l’olio preparato con acciughe, aglio e pepeproncino.

GRATIN DI MIGLIO, ZUCCA E CAVOLFIORI
½ miglio lavatoprodotti-biologici-gratin-zucca-miso-finocchio
400 gr Acqua
½ cavolfiore piccolo tagliato a piccoli fiori
400gr zucca a cubetti
1 cipolla tritata
3cucchiai Di tahin
2 tazze di Miso di riso
Q.b. pangrattato
Olio extravergine d’oliva
Q.b. sale

Procedimento:
Saltate in pentola con olio caldo e origano la cipolla con poco sale, per 2 minuti quindi aggiungere la zucca, un pizzico di sale e saltare ancora 2 minuti. Aggiungete il cavolfiore, un pizzico di sale e saltare un altro paio di minuti, quindi aggiungere il miglio, mescolare velocemente e aggiungere l’acqua. Far prendere il bollore quindi sobbollire coperto e a fiamma bassa per circa 30 minuti; a fine cottura mescolare con l’olio e versare il tutto in una pirofila da forno già unta. Schiacciare con un cucchiaio e versarci sopra una cremina fatta con il tahin, il miso e poca acqua tiepida. Cospargere con un po’ di pangrattato e infornare a 180° per 20 minuti circa.

RISOTTO ALLE ERBE SELVATICHE
Ingredienti
250gr di riso integrale lungoprodotti-biologici-risotto-erbe-selvatiche
1 porro
1 cipolla
Lt 0,5 brodo vegetale
Gr. 500 di erbe selvatiche
2 cucchiai di olio di oliva
q.b. tamari

Procedimento:
In una pentola, far soffriggere nell’olio, il porro tagliato a rondelle sottili e la cipolla tagliata a dadini sottili. far rosolare bene le verdure e aggiungere il riso lavato e scolato. Tostare per qualche minuto in riso con il soffritto, unire il brodo, portare a bollore, salare, abbassare la fiamma al minimo mettendo lo spargi fiamma sotto la pentola, mettere un coperchio ben aderente e far cuocere per 45 minuti. Nel frattempo, laviamo delicatamente le verdure selvatiche e le tagliamo finemente. Gli ultimi due/tre minuti di cottura del riso, aggiungiamo le verdure e mescoliamo vigorosamente. Aggiustare il sapore con qualche goccia di tamari.

PATE’ DI FAVE PER DELIZIARE I BAMBINI
Ingredienti:
600 gr. di fave sgranate
1 carota
2 cipollotti
1 mazzetto di mentuccia
3 cucchiai di semi di sesamo tostati
2 cucchiai di tahin
Un cucchiaino di cipolla grattugiata
1 cucchiaio di acidulato di umeboshi (se si vuole dare un gusto diverso altrimenti 1 C. di succo di limone)
tamari
Sale

Procedimento:
A parte lessate le fave conservando l’acqua di cottura. Lasciate intiepidire e sbucciatele.
In un mixer riunite le fave, l’acidulato di umeboshi, il tahin, la cipolla grattugiata, qualche foglia di menta e frullate il tutto fino a che non diventi una crema omogenea.
In una padella, fate saltare gli agretti con poco olio di oliva e qualche goccia di tamari. Nella stessa padella fate rosolare per qualche minuto il cipollotto tagliato a rondelline sottili, salate.
Composizione: in un piatto adagiate il patè di fave e guarnite con il cipollotto saltato. Al tutto date una spolverata di semi di sesamo tostato, infine lasciate che i piccoli intervengano nella decorazione finale, magari usando qualche fogliolina di menta, dei fiorellini di carota, la pasta secca e … la fantasia che sicuramente non mancherà.prodotti-biologici-patè-di-fave-bambini

Lascia un commento