Prodotti biologici- Expo, la fiera del cibo spazzatura

Prodotti biologici all’ Expo non sono permessi. Dopo anni di discussioni, notizie, inchieste e polemiche, l’esposizione universale organizzata a Milano è iniziata venerdì 1 Maggio. Nutrire il Pianeta non con prodotti biologici, naturali e salutari, ma con cibo spazzatura; tra i maggiori sponsor di Expo sono presenti Coca Cola e McDonald’s. Il professor Franco Berrino si esprime in modo negativo su Expo 2015. Ricorda innanzitutto quali sono le 3 regole del  Codice Europeo per la Prevenzione dei Tumori :prodotti-biologici-expo-la-fiera-del-cibo-spazzatura-patatine

1) Evitare il consumo di bevande zuccherate
2) Evitare il consumo di carni conservate
3) Limitare il consumo di cibi ad alta densità calorica, cioè molto ricchi di grassi e di zuccheri

Quindi per prevenire i tumori non dovremmo bere bevande zuccherate e consumare carni conservate. Allora che senso ha l’Expo e come vorrebbe proporre di nutrire il Pianeta?

Berrino ricorda che ovviamente lo slogan di Expo non indica di “sponsorizzare prodotti biologici“, ma è evidente che la manifestazione sarà una grande fiera del cibo che non fa bene alla salute. “La cosa che mi ha colpito di questi tavoli per la preparazione del contenuto dell’Expo, che è stato fatta recentissimamente questa grande riunione… non c’era neanche un tavolo in cui si discutesse del biologico. E’ strano. Avrei scommesso che ci sarebbe stato perché oggi anche le grandi industrie multinazionali chimiche investono nel biologico perché comincia a essere uno dei pochi settori dell’economia agraria che è in crescita. Per cui pensavo che avrebbero in qualche modo promosso il biologico eppure pare che l’Expo non abbia approfittato per promuoverlo ma abbia preferito vendersi alle solite multinazionali, come McDonald’s e Coca Cola”

La causa principale della fame nel mondo è l’inequità, che dipende dal nostro sistema economico, ricorda infine Berrino, che vuole puntare alle vere cause della fame nel mondo e non all’azione nell’emergenza, richiamando alcune parole pronunciate da Papa Francesco.
Expo ha perso l’occasione di promuovere l’alimentazione sana con prodotti biologici, l’agricoltura sostenibile, il biologico come metodo di produzione alimentare rispettoso dell’ambiente e della popolazione, interventi davvero efficaci per la lotta alla fame nel mondo con una migliore distribuzione delle risorse. Segno della vittoria schiacciante delle multinazionali del cibo.