Interferenti endocrini, il pericolo nascosto nei cosmetici e negli alimenti (VIDEO)

Prodotti biologiciInterferenti endocrini, cosa si nasconde nei cosmetici? nelle creme del nostro bambino? e nel cibo? Spesso ci capita di prenderci un caffè o un tè nei distributori automatici, di consumare cibo in contenitori di plastica e per di più riscaldarlo nel microonde, di utilizzare le famose pellicole per gli alimenti. Queste sono abitudini che d’ora in poi dovremmo abbandonare perché minacciano la nostra salute. Il pericolo è la presenza di sostanze chiamate interferenti o distruttori endocrini, che possono danneggiare il nostro equilibrio ormonale. Il Ministero dell’ambiente in collaborazione con l’Istituto superiore di sanità, hanno elaborato un vademecum su come difendersi da un gruppo molto diffuso di sostanze chimiche pericolose dette interferenti endocrini (IE).

Che cosa sono? Sono sostanze chimiche ubiquitarie che interferiscono con il sistema ormonale, importantissimoprodotti-biologici-interferenti-endocrini-bambini per lo sviluppo del cervello, determinando una serie di anomalie a  carico di reni, vie urinarie e apparato genitale, malfunzionamento del sistema immunitario, infertilità, endometriosi, disfunzioni metaboliche, obesità, diabete, tumori al testicolo e al seno. L’esposizione a queste sostanze si associa a ridotta capacità di apprendimento, disturbi del comportamento, deficit dell’attenzione, ridotto quoziente intellettivo.

Dove li troviamo? nei giocattoli per i bambini, nei biberon, nella carta termica degli scontrini fiscali, nelle tende della doccia, nei profumi, nelle creme che applichiamo sul corpo, nelle schiume presenti sia in alcuni materassi che nei sedili delle auto, alcune vernici per pavimenti, nelle bottiglie usa e getta, vassoi, confezioni blister, tappi a corona, vengono liberati anche da altre fonti quali il fumo della sigaretta, fumo di cottura, fumo di candela.

Quali sono? Il più conosciuto e discusso è il Bisfenolo A(BPA) il cui utilizzo è stato vietato nei biberon, pensate veniva rilasciato alla sola temperatura di 37 °C \40 °C. Leggi anche fenossietanolo nei prodotti delicati per bambini. Gli usi vanno dalle plastiche in policarbonato impiegate per bottiglie e contenitori per alimenti, alla carta termica degli scontrini ai dispositivi prodotti-biologici-interferenti-endocrini-biberonodontoiatrici.
Gli idrocarburi policiclici aromatici (IPA) che si formano nel corso di processi di combustione sia domestici che industriali ( fumo di sigaretta, inquinamento atmosferico, cottura alla brace, frittura,fumo di candela)
Ftalati contenuti nelle bottiglie usa e getta, pellicole, vassoi, imballaggi per il trasporto, alterano la produzione di ormoni sessuali , diminuiscono la fertilità nonché il metabolismo dei grassi nel fegatocon possibile predisposizione alla sindrome metabolica (diabete ed obesità)
Perfluorottano sulfonato (PFOS) e acido perfluorottanoico (PFOA):  prodotti di carta ad uso alimentare resistente all’olio, pentole antiaderenti, tappeti e rivestimenti in tessuto idrorepellenti e antimacchia, causano gravi danni al fegato, tiroide e diminuzione della fertilità

Come tutelarci?

  • Cerchiamo di mangiare il più possibile prodotti biologici,riduciamo al minimo gli inscatolati, gli affumicati, i prodotti-biologici-interferenti-endocrini-plasticacibi avvolti in pellicole di plastica
  • Evitiamo la cottura alla brace o arrosto e rimuoviamo tutte le parti carbonizzate dagli alimenti
  • Preferiamo i cibi biologici (molti pesticidi sono interferenti endocrini), specialmente per i bambini
  • Conserviamo gli alimenti in vetro e non nella plastica
  • Evitiamo le pentole antiaderenti, specie se rovinate, sostituiamole con quelle in acciaio
  • Togliamo il più possibile la plastica dalle stanze dei bambini, gli interferenti endocrini sono volatili e si assorbono respirando
  • Apriamo le finestre per farli uscire dalle case, negli ambienti domestici l’inquinamento è 4 volte maggiore rispetto a quello di una grande strada trafficataprodotti-biologici-interferenti-endocrini-profumi
  • Attenzione ai finti biologici cosmetici, profumi, smalti, creme per il corpo: basta 1 spruzzata di dopobarba per trovare interferenti endocrini nelle urine fino a 48 ore dopo l’applicazione. Scegliamo prodotti biologici anche per il corpo*, senza profumazioni solo ingredienti naturali provenienti da agricoltura biologica

*Disponibile sul nostro sito di prodotti biologici

Video “I distruttori Endocrini, il pericolo che si nasconde nei cosmetici e negli alimenti”